C’era un aeroporto

Non c’è più l’aeroporto.

Sono rimaste delle rovine. Assomigliano alle rovine antiche…

foto 5

Quando eravamo qui d’inverno, c’erano ancora tanti carri armati e veicoli blindati bruciati. Adesso non ci sono più – tutti loro, come anche le tonnellate dei resti dei missili sono stati rottamati.

foto 6

Camminare qui è spaventoso.

Sembra che da qualche parte sia rimasto ancora un missile che può esplodere.

Oppure l’asfalto può crollare sotto i tuoi piedi.

Resti di missili dappertutto. Dei Grad, delle mine, degli obici.

Con orrore noto che già inizio a capire la differenza…

foto 7

E attorno, gli uccelli cantano i loro meravigliosi cinguettii.

Le cicale saltano e cantano.

Il mondo si è impazzito.

332895_600


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *